feed rss Feed RSS     Newsletter Newsletter
 
 

Luigi Dematteis

Luigi Dematteis, classe 1929, maturità classica e laurea in ingegneria. Dall'agricoltore al progettista, al direttore didattico, al fotografo non solo dilettante, ha fatto di tutto, fiero di sentirsi libero, quasi vagabondo, slegato da ogni sudditanza a partiti o istituzioni. Poco per volta ha trasferito i suoi interessi, dall'alpinismo e dallo sci-alpinismo attivo allo studio e alla documentazione della cultura alpina, matrice di una civiltà senza frontiere che abbraccia i popoli delle Alpi da occidente a oriente. Nel 1975 ha dato alle stampe, con Priuli & Verlucca, editori il suo primo volume, Alpinia, poderosa opera sulla cultura alpina, vero e proprio trattato di etnografia visiva sul mondo dell'Alpe che va lentamente scomparendo. Nella collana «Quaderni di cultura alpina», di cui è direttore dal 1983, ha pubblicato sedici volumi fra cui: Case contadine nelle Valli Occitane in Italia (1983), Case contadine nelle Valli di Lanzo e del Canavese (1983), Case contadine in Valle d'Aosta (1984), Case contadine nel Trentino (1986), Case contadine in Valtellina e Valchiavenna (1987), Case contadine nella Carnia e nel Friuli montano (1989), Case contadine nelle Prealpi Venete (1990), Case contadine nelle Valli Dolomitiche del Veneto (1991), Case contadine nelle Valli Bergamasche e Bresciane (1992), Blins: l'abitare di una comunità delle Alpi Occitane (1993), Il fuoco di casa nelle tradizioni dell'abitare alpino (1996).

Libri di Luigi Dematteis pubblicati da Priuli & Verlucca

 
Desideri essere aggiornato sulle nostre novità editoriali?

feed rss Iscriviti al feed RSS
Newsletter Iscriviti alla Newsletter
Questo sito rispetta gli standard di accessibilità
stabiliti dal consorzio internazionale W3C
XHTML Valido
CSS Valido
Credits
© 2017 Priuli & Verlucca, editori
Scarmagno (TO)
P.Iva e Codice Fiscale: 00870160017
realizzato da Bielleweb
Dati fiscali societari
Privacy
Cookie Policy