feed rss Feed RSS     Newsletter Newsletter
 
 
 
Baumgartner 1929-2006. Opere

Baumgartner 1929-2006. Opere

Catalogo generale

Brossura editoriale con sovraccoperta rigida plastificata a colori,
formato cm 21,5x28, pagine 432 interamente illustrate

Versione italo-anglo-franco-tedesca

ISBN 978-88-8068-452-7
 

Estratti



Il catalogo generale dell’opera pittorica e grafica di Fritz Baumgartner, il grande artista austriaco naturalizzato tedesco, epigono della grande scuola espressionista, recentemente scomparso. Più di 2000 riproduzioni per una vita dedicata all’arte ed espressa con un segno grafico assolutamente personale ed una pittura che, dalla grande scuola tedesca novecentesca, si è evoluta in uno stile unico, nuovo, inclassificabile che ha lasciato forti testimonianze anche nelle vetrate a carattere religioso realizzate negli ultimi anni. Un forte amore per la nostra penisola testimoniato in centinaia di opere oggetto di un qualificato collezionismo.
 
Fritz Baumgartner nasce il 14 aprile 1929 a Aurolzmünster nella provincia di Ried im Innkreis (Austria). Nel 1930 si trasferisce con la sua famiglia a Monaco di Baviera. Qui trascorre la sua giovinezza, concludendo gli studi liceali nel 1949. Allievo del famoso maestro Hermann Kaspar, frequenta fino al 1956 l’Accademia delle Belle Arti di Monaco. Nel 1955 è allievo di Oskar Kokoschka presso l’Accademia Estiva Internazionale di Salisburgo. Nel biennio 1956-58 Fritz Baumgartner va a Parigi grazie a una borsa di studio dello stato francese. Di nuovo a Monaco dal 1959 incomincia a lavorare da artista libero professionista.
Nel 1959 viene insignito a Monaco del premio per la pittura dall’assemblea biennale delle Chiese evangeliche tedesche. Nel 1970 è poi il primo straniero a ricevere il premio artistico della provincia di Torino. Due anni dopo, a riconoscimento della sua opera artistica, viene premiato dall’Ente Provinciale per il Turismo di Roma con la medaglia al valore dello Stato italiano. Lo stesso anno, in occasione della mostra sulle sue opere grafiche presso il Goethe-Institut, riceve la medaglia d’onore della città di Torino. Nel 1976 gli viene inoltre consegnato il premio d’onore della regione Valle d’Aosta per la serie «I nuovi disastri della guerra» e nel 1999 la medaglia d’onore della regione Piemonte. Fritz Baumgartner muore l’8 ottobre 2006 a Monaco di Baviera. 
 
Sommario
 
Das zeichen und die farbe
Il segno e il colore
The sign and the colour
Le signe et la couleur
Angelo mistrangelo

Werkverzeichnis
Opere. Catalogo generale
Works. General catalogue
Œuvres. Catalogue general

Werke / opere / works / œuvres

Gemälde
Dipinti
Paintings
Peintures

Farbige zeichnungen
Disegni a colori
Coloured drawings
Dessins colorés

Schwarz/weiss zeichnungen
Disegni in bianco e nero
Black and white drawings
Dessins en noir et blanc

Druckgraphiken
Grafica
Printed graphics
Graphiques

Architekturbezogene werke
Lavori in ambito architettonico
Architectural art
Œuvres complémentaires de l’art architectural

Skulpturen
Sculture
Sculptures
Sculptures

Werke / opere / works / œuvres

Auflistung der techniken
Elenco delle tecniche
List of techniques
Liste des techniques

Einzelausstellungen
Mostre personali
One man exhibitions
Expositions personnelles

Gemeinschaftsausstellungen
Mostre collettive
Collective exhibitions
Expositions collectives

Werke in museen und sammlungen
Opere in musei e collezioni
Works in museums and collections 
Œuvres dans musées et collections

Bücher / libri / books / livres
   
Biographie / biografia / biography / biographi
 
Desideri essere aggiornato sulle nostre novità editoriali?

feed rss Iscriviti al feed RSS
Newsletter Iscriviti alla Newsletter
Questo sito rispetta gli standard di accessibilità
stabiliti dal consorzio internazionale W3C
XHTML Valido
CSS Valido
Credits
© 2017 Priuli & Verlucca, editori
Scarmagno (TO)
P.Iva e Codice Fiscale: 00870160017
realizzato da Bielleweb
Dati fiscali societari
Privacy
Cookie Policy