feed rss Feed RSS     Newsletter Newsletter
 
 
 
Napoleone

Napoleone

Dalle campagne d'Italia alla morte criminale a Sant'Elena

Cartonato con sovraccoperta plastificata a colori, formato 14x21,5 cm, 256 pagine con inserto fotografico di 16 pagine
ISBN 978-88-8068-722-1

IN LIBRERIA DA LUGLIO 2015

Prezzo anticrisi!


novità
 

Recensioni

  • La stampa
    Misera e criminale morte di Napoleone

    Napoleone Bonaparte conquista gran parte d’Italia nel 1796 e nuovamente nel 1800. Preliminari decisivi per arrivare all’Unità d’Italia di 150 anni fa. Ma Baima Bollone va oltre, si sofferma sulla fine ingloriosa di Napoleone, prende in esame l’ipotesi di un avvelenamento da arsenico e sottolinea l’intervento terminale dei medici che ne hanno provocato la morte il 5 maggio 1821, a Sant’Elena. Ovvero la fine ingloriosa e la «morte criminale» di Napoleone.

Estratti



Napoleone Bonaparte conquista gran parte d’Italia nel 1796 e nuovamente nel 1800. La prima campagna solleva l’entusiasmo delle popolazioni che si uniscono in numerose repubbliche giacobine. La seconda conduce alla creazione della repubblica e successivamente del regno d’Italia. Entrambe le guerre sono importanti antecedenti preliminari dell’Unità d’Italia di cui si celebrano i 150 anni. L’indagine prosegue illustrando attentati, omicidi, esecuzioni capitali, armi e tecniche di combattimento di tutta l’epopea di Napoleone di cui è delineato il ritratto psicologico, fino alla relegazione all’isola d’Elba, alla disfatta finale a Waterloo e alla prigionia a Sant’Elena. Qui segue e descrive il peggioramento delle condizioni generali dell’esiliato provocate dalle malattie, prende in esame l’ipotesi di un avvelenamento da arsenico ma soprattutto mette in luce con fermezza l’intervento terminale dei medici che ne hanno provocato la fine il 5 maggio 1821.
 
 
INDICE

Premessa

Capitolo I
La campagna d’italia del 1796-1797

Capitolo II
1800 E la seconda campagna d’italia

Capitolo III
La macchina infernale

Capitolo IV
Eserciti e armi per la vittoria

Capitolo V
Un cammeo biografico

Capitolo VI
Psicologia e salute

Capitolo VII
Sant’elena

Capitolo VIII
Malattia e morte a sant’elena

Capitolo IX
Morte spontanea o criminale?

Conclusioni

Bibliografia essenziale 
 
Desideri essere aggiornato sulle nostre novità editoriali?

feed rss Iscriviti al feed RSS
Newsletter Iscriviti alla Newsletter
Questo sito rispetta gli standard di accessibilità
stabiliti dal consorzio internazionale W3C
XHTML Valido
CSS Valido
Credits
© 2017 Priuli & Verlucca, editori
Scarmagno (TO)
P.Iva e Codice Fiscale: 00870160017
realizzato da Bielleweb
Dati fiscali societari
Privacy
Cookie Policy