feed rss Feed RSS     Newsletter Newsletter
 
 
 
Sulle tracce dei Salassi

Sulle tracce dei Salassi

Origine, storia e genocidio di una cultura alpina

brossura editoriale con sovracoperta rigida plastificata, 88 pagine, con illustrazioni in b/n, formato cm 21x29,7

Quaderno numero 48

 

ISBN 978-88-8068-017-8
 

Recensioni

Estratti



La storia dell’etnia montana è molto complessa da definire nelle sue fitte trame: è sempre rischioso, da un punto di vista filologico, far riferimento a un unico ceppo, in particolare quando è considerato depositario di una cultura specifica, rimasta sedimentata nella tradizione autoctona.
Ma i Salassi meritano questa attenzione monografica, in quanto si tratta di un popolo che subì pesantemente il giogo imperiale romano, ma solo dopo aver difeso strenuamente la propria autonomia.
Un’autonomia che avrebbe permesso di continuare a vivere in quel vasto territorio che, probabilmente, dalle Alpi Graie si estendeva alle propaggini della pianura pedemontana. In questo libro si offre una panoramica, sempre documentata e obiettiva, per ricostruire i molteplici aspetti della vicenda salassa. Storia, archeologia, antropologia, geografia e tradizioni sono passate al setaccio per spogliare da orpelli e luoghi comuni la triste sorte di queste fiere genti della Valle d’Aosta delle origini.
 
Desideri essere aggiornato sulle nostre novità editoriali?

feed rss Iscriviti al feed RSS
Newsletter Iscriviti alla Newsletter
Questo sito rispetta gli standard di accessibilità
stabiliti dal consorzio internazionale W3C
XHTML Valido
CSS Valido
Credits
© 2019 Priuli & Verlucca, editori
Scarmagno (TO)
P.Iva e Codice Fiscale: 00870160017
realizzato da Bielleweb
Dati fiscali societari
Privacy
Cookie Policy