feed rss Feed RSS     Newsletter Newsletter
 
 
 
Una mela al giorno...

Una mela al giorno...

Rimedi e segreti per vivere meglio e più a lungo

Cartonato con sovraccoperta plastificata, formato cm 14x21,5 pp 368
ISBN 978-88-8068-724-5
Il best seller della salute a un prezzo anticrisi!

 

Recensioni

  • Libromondo
    Una Mela al giorno

  • La Valsusa
    Una mela al giorno
  • Il Risveglio Popolare
    Una mela al giorno...
  • Realtà indutriale
    Una mela al giorno

    “La salute dell’ omo si fa con le cose mangiate”. In una delle prime pagine del suo libro, l’endocrinologo, cardiologo e oncologo torinese Antonio Tripodina, cita Leonardo Da Vinci del quale condivide l’opinione che nutrirsi correttamente sia fondamentale per poter vivere a lungo e in salute. In “Una mela al giorno”, l’autore offre, dunque, un gran numero di consigli e ricette, arricchiti da dati, tabelle e grafici, per ritrovare il benessere pur senza rinunciare al piacere della buona tavola e, perché no, di un bicchiere di buon vino. Secondo Tripodina, infatti, quando si mangia non é necessario abdicare alla buona tavola, basta saper dosare bene i contenuti e associare adeguatamente le diverse pietanze. Il tutto, ovviamente, secondo l’autore va unito a un po’ di sana attività fisica. Un libro interessante e quanto mai utile dopo gli eccessi dei cenoni di fine anno.

Estratti



Mantenersi sani con metodi per lo più naturali e con un occhio alla forma fisica e alla bellezza.Alzare il livello della qualità della vita evitando il più possibile patologie serie.
Questo volume dimostra che la missione è possibile. Tutto sta nella tutela preventiva della nostra salute. Consigli pratici, rimedi e segreti per il mantenimento dello stato di benessere generale attraverso un’alimentazione sana ma gustosa, ricercando una «bellezza» espressione di un buono stato di salute e di equilibrio psico-fisico.
Un libro, pratico, utile, «di servizio», scritto da un medico che vuole però aiutarci a... «togliere il medico di torno».
 
Sommario
 
INTRODUZIONE
alle origini delle «malattie del benessere»
«LA SALUTE DELL’OMO SI FA CON LE COSE MANGIATE»
Architetti di sé
Il cibo diviene energia
Il cibo diviene materia vivente: l’uomo è ciò che mangia?
I sette gruppi alimentari
Il calendario botanico

LA COMPOSIZIONE DELLA DIETA
Le proteine: perché poche, perché buone
I lipidi: il buono del grasso
Il paradosso eschimese
I glucidi: il dolce cibo delle cellule
Le Fibre Alimentari: le «malattie da pressione»
A proposito dello zucchero e degli altri dolcificanti

LE «SOSTANZE DIVERSE SENZA LE QUALI NON SI PUÒ PROSPERARE»
Le vitamine: fra vecchi miti e nuove realtà
Funzioni, fonti alimentari e segni di carenza delle vitamine
I minerali: l’Universo che è in noi
Funzioni, fonti alimentari e segni di carenza dei sali minerali
Vitamine e minerali: anche in pillole?
Le megadosi: quando il troppo stroppia
Vitamine: come salvare il salvabile
L’acqua: la fonte di ogni esistenza
Che cosa bere?
L’alcol: nettare o flagello?
In vino veritas» ma non solo: il paradosso francese
La definizione di unità alcolica
Vegetariani? Si, ma con giudizio
La dieta mediterranea: una tradizione tradita
La cronodietetica: allodole o gufi?
Una leggenda metropolitana: «dissociata» a chi?

ESIGENZE NUTRITIVE IN PARTICOLARI PERIODI DELLA VITA
Nel periodo preconcezionale
In gravidanza
Nel periodo neonatale
Alimentazione materna durante l’allattamento
Durante l’età evolutiva
In vecchiaia

LE QUATTRO MEGACARENZE ALIMENTARI
Di calcio: come camminare su due gambe fino a sera inoltrata
L’osteoporosi: il «tarlo» silenzioso
Come evitare i comportamenti a rischio di frattura
Di ferro: un metallo veramente prezioso
Di magnesio: il «semaforo intelligente»
Di iodio: alla ricerca dell’elemento perduto

IL DECALOGO EUROPEO CONTRO I TUMORI
Alimentazione e tumori
La chemio-prevenzione oncologica

L’OSSIGENO COME NEMICO
I radicali liberi
Gli alimenti come «catturatori» dei radicali liberi
L’ attività O.R.A.C.

LE OBESITÀ
L’ obesità come mistero:
l’ineguaglianza degli individui rispetto al cibo
Obesità iperplastica e obesità ipertrofica
Le trappole perverse dell’obesità: le complicanze croniche
Le complicanze in relazione all’entità della massa adiposa di per sè
A livello cardiaco
A livello osteo-articolare
A livello respiratorio: russamento e sleep apnea
A livello psicologico
A livello ormonale
A livello colecistico
Le complicanze in relazione alla localizzazione adiposa
La Sindrome Metabolica
Dall’obesità addominale al diabete mellito: la «diabesità»
Dall’obesità addominale all’ipertensione arteriosa
Dall’obesità addominale alla dislipidemia
Come ridurre il «peso» del rischio metabolico
Un futuro pieno di rischi per un bambino obeso
Il trattamento dell’obesità: i paradossi imperanti
L’industria del dimagramento
Il trattamento chirurgico

L’ATEROSCLEROSI E I SUOI MAGGIORI AFFLUENTI
Accenni per sommi capi al sistema cardiovascolare
Introduzione al «problema aterosclerosi»
I quattro affluenti dell’aterosclerosi
La dislipidemia: il primo affluente
Identikit di un presunto killer: il colesterolo
Come si forma la placca aterosclerotica
Trigliceridi e aterosclerosi: esiste una correlazione?
Un nuovo obiettivo terapeutico: innalzare il colesterolo Hdl
Una «rivoluzione copernicana» nelle strategie dietetiche preventive delle malattie cardiovascolari
Quell’oscuro oggetto del desiderio:
il cioccolato nero fondente
L’ipertensione arteriosa: il secondo affluente
Classificazione clinica dell’ipertensione arteriosa
I danni d’organo correlati all’ipertensione arteriosa
Trattamento non farmacologico dell’ipertensione:
modifiche dello stile di vita
La lunga storia del sale:
3000 anni fa nasce l’ipertensione
Il diabete mellito: il terzo affluente
Classificazione della glicemia nel sangue
Il diabete mellito tipo 2
Il diabete mellito tipo 1
Il diabete mellito gestazionale
Una spada di Damocle sul diabetico:
dalle alterazioni metaboliche ai danni d’organo
Trattamento non farmacologico del diabete mellito
Pane e pasta non più tabù
Il fumo: il quarto affluente
La biochimica della dipendenza
Perché il fumo danneggia gravemente la salute?
Le strategie di disassuefazione:
i tanti modi per non mandare in fumo la salute
Mi ammalo per colpa tua
Il «volto da fumo»
Alcuni luoghi comuni sul fumo da sfatare

CUORE DI DONNA

IL CONCETTO DI RISCHIO GLOBALE

I PERICOLI DI UNA VITA SEDUTA
La pigrizia come malattia
La consapevolezza si fa strada
Il «complesso di Adone»:
l’esasperata «costruzione» del proprio corpo
Gli anabolizzanti: perché no!
La fisiologia del movimento
Sviluppo e declino fisico
Come riappropriarsi del proprio corpo
Quali attività?
Effetti biologici dell’attività fisica
Sul sistema cardio-vascolare
Sul sistema muscolo-scheletrico
Sulla funzione respiratoria
Sul grasso corporeo
Sul metabolismo glicidico
Sulla psiche
Sul sistema immunitario
Sull’invecchiamento
Sulla funzione sessuale
L’attività fisica può anche far male
Lo sport a misura di ragazzo
La statura: un futuro da giganti?
L’energia è femmina: una storia affascinante
L’eccesso di sport non si addice alla donna
Il cibo degli atleti

CONSIDERAZIONI SULLA SAUNA: UN PIACEVOLE RISCHIO?

ARIA, AMBIENTE, SALUTE
L’inquinamento atmosferico: una nube nera sulla città
L’inquinamento acustico
Quando il caldo diventa malattia
Il sole sulla pelle e negli occhi: più ombre che luci
Attenzione anche alla dieta
Il secondo bersaglio dei raggi ultravioletti
Lampade e lettini abbronzantii

FATTI E MISFATTI DI ALCUNI ORMONI
La menopausa e i disturbi correlati
La terapia ormonale sostitutiva (TOS): una controversia lunga cinquant’anni
L’andropausa: esiste?
Viagra e dintorni
Problemi ormonali a fior di pelle
La cellulite
L’acne
L’irsutismo

SOMA E PSICHE
Elogio del placebo
Le emozioni malate: anche i salmoni muoiono di stress
Stress e personalità
Lo stress nel lavoro: il mobbing
L’ansia: il sentimento dell’incertezza
La psicocardiologia
Non solo cardiopatie

INSEGUENDO LA FELICITÀ: IL PIACERE CHE UCCIDE La dipendenza
Le droghe
L’Aids: la «peste del 2000»?

INSEGUENDO L’IMMORTALITÀ
Età biologica ed età anagrafica
La «geragogia»: l’arte di invecchiare bene
La «Sindrome di Anchise»
La vita: fino a quando?
Alcune ipotesi, prospettive, illusioni per concludere bene
 
Desideri essere aggiornato sulle nostre novità editoriali?

feed rss Iscriviti al feed RSS
Newsletter Iscriviti alla Newsletter
Questo sito rispetta gli standard di accessibilità
stabiliti dal consorzio internazionale W3C
XHTML Valido
CSS Valido
Credits
© 2017 Priuli & Verlucca, editori
Scarmagno (TO)
P.Iva e Codice Fiscale: 00870160017
realizzato da Bielleweb
Dati fiscali societari
Privacy
Cookie Policy