feed rss Feed RSS     Newsletter Newsletter
 
 
 
Vini, vigneti e vignerons della Valle d'Aosta

Vini, vigneti e vignerons della Valle d'Aosta

Brossura editoriale con sovraccoperta plastificata a colori, 120 pagine, con fotografie in b/n e a colori, formato cm 21x29,7
Quaderno numero 96
ISBN 978-88-8068-581-4
 

Recensioni

Estratti



L’ottima salute di cui gode oggi la viticoltura di montagna in Valle d’Aosta è dovuta in gran parte allo straordinario e a volte sovrumano lavoro dell’uomo che ha saputo in qualche modo strappare quel poco terreno coltivabile per la vite. Con enorme sforzo ha costruito i terrazzamenti, un’ottima soluzione per sfruttare i fianchi scoscesi della montagna. Con le pietre ha costruito i muri a secco, esteticamente belli, per contenere la terra che, in alcuni casi, con una fatica incredibile, ha dovuto trasportare dal piano. In altre zone, meno aspre, ha sfruttato con qualche lavoro i pendii ben esposti.

Il vino: meraviglioso frutto di quattro stagioni di intenso lavoro della natura e dell’uomo che conosce la botanica della vite! Com’è noto, esso è una composizione di centinaia di reazioni da cui scaturiscono le caratteristiche del prodotto. Certo è che il vino è la più antica bevanda alcolica fermentata. Vinificavano già gli Assiri seimila anni fa e gli Egizi furono degli ottimi viticoltori.
La vendemmia: sospirata conclusione di un ciclo colturale che mantiene intatto tutto il suo fascino.
 
Desideri essere aggiornato sulle nostre novità editoriali?

feed rss Iscriviti al feed RSS
Newsletter Iscriviti alla Newsletter
Questo sito rispetta gli standard di accessibilità
stabiliti dal consorzio internazionale W3C
XHTML Valido
CSS Valido
Credits
© 2017 Priuli & Verlucca, editori
Scarmagno (TO)
P.Iva e Codice Fiscale: 00870160017
realizzato da Bielleweb
Dati fiscali societari
Privacy
Cookie Policy